Fanfole - Fanfole

Fanfole di Nicola Villa

RSS Feed

Il ritorno del Romanista – in edicola da domani

Il Romanista - ultimo numero

Torna in edicola "il Romanista" e questa è una bella notizia. Il quotidiano fondato da Riccardo Luna nel 2004, il primo quotidiano, se non sbaglio, dedicato a una squadra di calcio, la A.s. Roma di Totti e De Rossi. Torna in edicola domani dopo uno stop di diversi mesi. L'ultimo numero è uscito il primo marzo scorso infatti. "Il Romanista", che si occupa di tutte le società anche non calcistiche che si chiamano Roma, è uno strano giornale: è un giornale basato sul tifo e sulla sua ossessione e  quindi ha collaboratori bi-partisan, è stato il primo a denunciare calciopoli ed è molto attento alla cronaca della città come nessun quotidiano. Eppoi ha delle prime pagine stupende…più belle di quelle del Manifesto…ormai…

Ecco la lettera del direttore Pacifici:


Cari lettori del "Romanista",

nell'ultimo numero lo avevamo promesso: arriverà un giorno, uguale e contrario a quel 1 marzo ultimo numero del "Romanista", nel quale ci faremo quattro risate, invece di commuoverci. Bene, quel giorno è finalmente arrivato. Da venerdì "Il Romanista" in qualche modo rinascerà per la seconda volta, tornando in edicola nella veste di prima. Con una veste grafica nuova, contenuti più "alti" per far sentire la nostra voce, come la pensiamo, che opinione abbiamo. In qualche modo saremo uguali a prima e allo stesso tempo diversi da prima, con l'idea che la Roma si ama e quando serve si discute.

Molto, di tutto questo, lo si deve alla grinta di chi non ha mollato, nonostante le avversità dovute al mancato sblocco di una parte dei contributi ai quali pensiamo di aver diritto. E' una storia che sta andando avanti, e quando finirà ve ne renderemo conto. Ma moltissimo dipende anche dalla vicinanza dei lettori, che in questi mesi non è mai mancata, e della quale vi ringrazio veramente di cuore. Lo testimonia la pagina della posta, una di quelle cui teniamo di più, che è rimasta anche se in versione virtuale sul Web. Di mail ne sono arrivate ugualmente a migliaia, il sito è rimasto sempre attivo, chi ci amava ha aspettato a lungo questo momento. Ora chi andava solamente in edicola, ritroverà il giornale di prima. Chi si collegava e leggeva via internet, ritroverà anche il giornale via Web.

Gli abbonamenti in essere al momento della sospensione, naturalmente, verranno prorogati per tutta la durata della stessa. Come avevamo promesso.
Dunque, grazie a chi ci ha creduto, a chi ha aspettato, a tutti. E appuntamento a venerdì. In edicola.

Stefano Pacifici

http://www.ilromanista.it