Fanfole - Fanfole

Fanfole di Nicola Villa

RSS Feed

Sabato tregua il nuovo lavoro di Andrea Bruno

Sabato tregua

Come l'ho ha definito Francesco Boille su “Internazionale” (n. 824), l'ultimo lavoro di Andrea Bruno, Sabato tregua (Canicola, 15 euro), è “un'allegoria molto originale del razzismo più rozzo della nostra società nelle aree perennemente depresse della deindustrializzazione”. È un fumetto di grande formato molto particolare (29X42, un A3?), in cui le tavole del disegnatore catanese respirano come dei quadri, caratterizzati dal radicale contrasto tra le macchie di nero su un fondo bianchissimo che definiscono una periferia, un paese decaduto e una palude luogo di giochi crudeli e di misfatti. La cosa che più colpisce di questa storia è la capacità di racconto di Bruno, per impressioni, per non-detti e silenzi: un clima di sospensione e di guerra permanente, una visione, in prospettiva, pessimista e senza speranza della nostra società.